Incontro diocesano dei giovani in diretta streaming – 27.11.2020

43

“La perla di grande valore – La scommessa dell’essenziale” è questo il tema che accompagnerà il percorso annuale, “perché in un tempo di silenzio e di distanza è necessario andare a ricercare l’essenzialità nelle nostre vite” sono queste le parole che hanno introdotto questo primo incontro in diretta streaming del servizio diocesano di pastorale giovanile.

Dopo la proclamazione della Parola (dal Vangelo secondo Matteo 13, 44-52) da parte del novello diacono Don Antonio Lo Presti, il nostro Vescovo Guglielmo ha iniziato la sua meditazione ricordandoci la sua vicinanza.

Il vescovo ci dice che: “in questa parabola ci viene consegnato un itinerario: la ricerca, lo stupore e la scoperta e infine la scelta”. La ricerca deve essere sempre accompagnata dallo stupore e dalla meraviglia.

Per fare grandi cose è necessario fare grandi scelte perché sono le grandi scelte che ci portano ad avere una vita grande, continuando “è importante nella vita fare scelte, non cadiamo nella tentazione di fare la scelta peggiore: quella di non scegliere e di rimanere sospesi, senza entusiasmo, senza coinvolgimento del cuore e della propria vita. Sono le scelte che ci aiutano a custodire nel cuore i sogni e a guardare al futuro con fiducia”.

Concludendo ci rivolge queste parole: “Ogni scelta fatta per amore fa fiorire la nostra umanità e fa diventare noi le perle preziose che Dio cerca per manifestare il suo amore. La situazione così si capovolge non siamo più noi a cercare la perla preziosa, ma è Dio che viene incontro a noi… lasciatevi cercare e trovare da Dio e sognate con il cuore perché le vostre scelte siano guidate dall’amore!”.

Il canto “la perla preziosa” ha fatto da sfondo al momento di riflessione personale, al termine di questa pausa c’è stato un momento di preghiera comunitaria e subito dopo il direttore del servizio diocesano di pastorale giovanile, Don Giuseppe Di Martino, ha salutato ricordando che sarebbe stata volontà del vescovo e dell’équipe riprendere da ottobre gli incontri in presenza, ma il perdurare del momento di emergenza sanitaria non lo ha reso possibile. Don Giuseppe concludendo ci invita al prossimo incontro che è stato programmato per il 29 gennaio 2021 alle 19.30 presso l’istituto Zito di Sant’Agata Militello, sottolineando che “ce la metteremo tutta per poterci incontrare di presenza se ancora non fosse possibile incontrarci continueremo a farlo online”.

L’incontro si è concluso con la benedizione e il saluto del nostro vescovo.

            Teresa Maniaci Brasone